Tag Archives: acqua ossigenata

Ossigeno attivo igienizzante mutlifunzionale

Il perossido di idrogeno, noto anche come acqua ossigenata o ossigeno attivo, è il più semplice dei perossidi. La sua formula chimica è H2O2. Fu sintetizzato per la prima volta nel 1818 da Louis Jacques Thénard.

Agente ad alto potere igienizzante. Utilizzato in vari campi dal quello medico all’uso quotidiano nelle abitazioni.

La sua semplice formula permette il dissolversi in acqua con concentrazioni che variano dal 35% al 50%. L’ossigeno attivo è un forte ossidante, più potente rispetto al cloro, reagisce molto velocemente disintegrandosi in ossigeno e in acqua, senza lasciare sottoprodotti.  Il meccanismo di sanificazione è basato sul rilascio di radicali liberi di ossigeno:

H2O2 -> H2O + O2

I radicali liberi dell’ossigeno (O2) vanno ad interagire decomponendo gli agenti inquinanti ed elimina le proteine tramite l’ossidazione.

APPLICAZIONI

L’ossigeno attivo è un potentissimo agente efficace per ripulire a fondo piscine, pavimenti, superfici, mani e non solo

Queste sue capacità sanitizzanti lo rendono utile in vari campi:

  • in quello medico, nella prevenzione dell’infezioni derivate da piccoli tagli, escoriazioni e piccole bruciature e  nella sterilizzazione di strumenti chirurgici e sale operatorie
  • in quello cosmetico: come agente sbiancante dei capelli  (in questo caso, occorre mescolarla con idrossido d’ammonio, l’effetto sui capelli è conosciuto anche come biondo ossigenato) e come agente sbiancante dei denti (mescolata a bicarbonato di sodio e sale, cloruro di sodio,  per ottenere un dentifricio fatto in casa) e come prodotto anti-acne.
  • in quello industriale: nell’industria cartiera, rappresenta un prodotto per lo sbiancamento di cellulosa e carta; nell’industria tessile, rappresenta un prodotto per lo sbiancamento di indumenti; e nel settore di depurazione delle acque, è un agente ossidante che elimina alcune impurità che possono ritrovarsi nell’acqua.
  • in quello della pulizia degli ambienti: disinfettante per le superfici lavabili della casa, con particolare riferimento alle maniglie delle porte e delle finestre ed ai sanitari.

Per tale motivo l’acqua ossigenata può essere considerata un rimedio multiuso utile da portare con sé in viaggio, nel caso in cui vi sia la necessità di igienizzare la propria pelle o l’ambiente in cui ci si trova.